• I vari insegnanti che durante l’anno si succedono hanno il compito di attualizzare il sapere dello yoga, renderlo vivo mentre la figura del responsabile didattico si rende necessaria per fare in modo che le pratiche e gli insegnamenti assumano la sembianza e la sostanza di un corpo unico di insegnamenti e non un insieme di informazioni contraddittorie e poco collegate fra loro.
  • Abbiamo sviluppato un percorso yogico piuttosto singolare, partendo cioè dal concetto dei cinque corpi (kosha) presenti nella tradizione dello yoga.
    Nel primo anno iniziamo cercando di interiorizzare nel miglior modo possibile il  concetto di yoga, di “coscienza” e delle principali tradizioni da cui origina lo yoga: la tradizione vedica e la tradizione tantrica.
  • Il corpo viene attivato attraverso uno studio particolare riguardante la percezione corporea a cui segue la pratica relativa ad asana. Nel secondo anno ci si occupa del corpo respiratorio, del corpo emozionale e di conseguenza della fisiologia sottile e del corpo immaginale, aspetti  fondamentali nella letteratura (tantrica) e nelle pratiche yogiche. Nel anno terzo incontriamo il corpo mentale e le vie dello “yoga interno” cercando di conoscere nel dettaglio gli insegnamenti contenuti nello “Yoga Sutra di Patanjali”. Nel quarto anno prendiamo contatto con il quinto aspetto, anandamaya kosha, per aprirci a dimensioni più sottili e spirituali della tradizione yogica.
    Attraverso lo studio di questi cinque aspetti dell’essere abbiamo modo di fornire all’allievo, oltre alle pratiche yogiche, anche le nozioni di base di anatomia, fisiologia e neurofisiologia.
  • Creiamo progressivamente un modello di uomo assolutamente completo e funzionale. All’interno di questo percorso le pratiche individuali vengono subito tradotte in pratica di coppia per permettere a ogni allievo di trasmettere subito quanto ha sperimentato a un suo potenziale allievo. In questo modo lo scambio tra i partecipanti ci apre alla dimensione dell’empatia e educa fin da subito l’allievo alla pratica dell’”accompagnamento consapevole” rivolta a tutti quanti chiedono qualcosa per loro stessi e la vita che conducono.

Giovedì 26 settembre ore 21, serata di presentazione dei corsi 2019-2020.

Durante l’evento sarà presentato il libro: Lo yoga e le sue origini.

Ingresso libero.

Accademia yoga Samavaya, via Solferino 29 Lissone.

Percorso formativo yoga

Richiesta informazioni

Compila questo modulo per richiedere ogni tipo di informazione sulle attività del centro. Sarai prontamente contattato.
Ti preghiamo di compilare tutti i campi obbligatori.

Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.