Accademia_Samavaya_2.png

formazione_e_insegnamento-.png

 

corsi_formazione_insegnante.jpg

 

Yoga semplice

Diventare insegnante
Un corso di formazione per diventare insegnante, per imparare ad accompagnare i praticanti verso uno stato di maggiore consapevolezza e presenza.


Il ruolo dell’insegnante di yoga [da un seminario di M.V. Bhole]

“Compito dell’insegnante di Yoga è guidare il proprio studente verso un’esperienza interiore altrimenti le tecniche applicate allo yoga non daranno l’effetto voluto e anziché fluire verso lo yoga spirituale andremo verso lo yoga materiale.


Quando durante una pratica di Hatha-yoga decidiamo di sollevare un braccio, l’esperienza che facciamo può essere paragonata a quella che facciamo quando solleviamo il braccio giocando a tennis?


Anche in una scuola di danza s’insegna a sollevare un braccio, così come lo si fa durante una lezione di yoga, dobbiamo solo cercare di capire qual è la differenza. L’atteggiamento mentale è di certo totalmente differente. La stessa persona a casa solleva il braccio, per prendere un barattolo, di nuovo avrà un’esperienza diversa.


Caratteristiche del percorso formativo

La nota distintiva della nostra formazione è una pratica dello yoga a partire dai testi classici e dalla percezione profonda del proprio corpo.
Non viene in alcun modo usato lo yoga come ginnastica, sport o attività motoria. Questo permette di attingere alle inesauribili profondità a cui lo yoga conduce.
Il risultato è uno yoga semplice, diretto, accessibile a tutti, orientato al benessere della persona e alla distensione meditativa profonda. Condizione raggiunta creando un punto di fusione tra lo yoga esterno (antaranga) e lo yoga interno, meditativo (bhairanga).


Questo percorso formativo diventa uno strumento utile per quanti operano nel campo delle discipline naturali, di assistenza alla persona, nell’educazione e per tutti coloro che vogliono approfondire i temi esistenziali dello yoga. La via dello yoga è, in sostanza, un percorso semplice e diretto, che può essere riassunto in due motti esemplari:

  • Sapere a cosa siamo uniti, sapere da cosa vogliamo distaccarci, ecco la vita dello yoga.
  • Lo yoga è consapevolezza del corpo, del respiro, dello stato di coscienza.

Programma

Il corpo

  • La differenza tra lo yoga del distacco e quello dell’unione.
  • Tradizione vedica e tantrica. Riconoscere le varie forme di yoga.
  • L’ascolto del corpo, principi base dello yoga sensibile.

Asana

  • Dallo yoga posturale a quello tradizionale.
  • Percezione corporea e asana. Come praticare, come insegnare.

Il respiro, prana e pranamya

  • Respiro, spontaneo e volontario. Come regolarlo. Come ascoltarlo.
  • Elementi di prana e Come praticare, come insegnare.

Il corpo yogico

  • Nadi, kundalini, chakra, mudra, mantra, nyasa.
    Come praticare, come insegnare.

Monte ore

Otto weekend, totale ore 120


A chi è rivolto

Il corso è aperto a tutti.
In particolare, se sei operatore dbn, psicologo, counselor, insegnante, osteopata, o se svolgi una professione educativa, di assistenza alle persone, questo programma ha un indirizzo volto all’evoluzione e alla crescita personale.


Calendario 2021

Lissone (MB)

10-11 aprile
8-9 maggio
5-6 giugno
2-3 luglio
24-25 luglio
18-19 settembre
16-17 ottobre
13-14 novembre
11-12 dicembre


Sant'Anastasia (Na)

17-18 aprile
22-23 maggio 
26-27 giugno
10-11 luglio
11-12 settembre
9-10 ottobre
6-7 novembre
4-5 dicembre


Diplomi, riconoscimenti
La legislazione vigente

Esiste una sola e unica legge in Italia che regola tutte le attività professionali non organizzate in ordini e collegi, tra le quali rientra la figura dell'insegnante di yoga in Italia ed è la L. 4/2013.
L'articolo 2 definisce l'attività professionale non organizzata in ordini e collegi:

- 2. Ai fini della presente legge, per «professione non organizzata in ordini o collegi», di seguito denominata «professione», si intende l'attività economica, anche organizzata, volta alla prestazione di servizi o di opere a favore di terzi, esercitata abitualmente e prevalentemente mediante lavoro intellettuale, o comunque con il concorso di questo, con esclusione delle attività riservate per legge a soggetti iscritti in albi o elenchi ai sensi dell'art. 2229 del codice civile, delle professioni sanitarie e delle attività e dei mestieri artigianali, commerciali e di pubblico esercizio disciplinati da specifiche normative.


Come è chiaramente indicato nell'articolo 4:
L'esercizio della professione è libero e fondato sull'autonomia, sulle competenze e sull'indipendenza di giudizio intellettuale e tecnica, nel rispetto dei principi di buona fede, dell'affidamento del pubblico e della clientela, della correttezza, dell'ampliamento e della specializzazione dell'offerta dei servizi, della responsabilità del professionista.


Durata dei percorsi formativi 
Quando si dice che "l'esercizio della professione è libero" significa che non è lo stato a decidere la durata del percorso formativo.
Questo è il motivo per cui ogni centro, associazione o ente è libero di proporre una durata dei corsi in autonomia (un weekend, piuttosto che 250 ore, fino a 4 anni e più di formazione).


I vari diplomi hanno "solo" la funzione di qualificare l'insegnante e mettono in grado enti e associazioni di fornire coperture assicurative e consulenze fiscali per l'avvio dell'attività professionale.


Riconoscimento dei diplomi
Diffidate di chi vi propone diplomi “abilitanti” alla professione. La professione è libera. Chiunque può praticare ogni forma di yoga senza neppure necessità di avere un attestato.
I diplomi erogati dai vari enti o associazioni sono “qualificanti” e non abilitanti. Aiutano ad agevolare gli obblighi dell’insegnante verso la legge (adempienti fiscali e assicurativi) e i suoi doveri versi l’utenza (professionalità e qualità dell’insegnamento).


Assitenza fiscale e legale
Per fornire assistenza fiscale mi sono affiliato a un ente che,  fra i molti, è quello più rispettoso e più coerente ai termini della legge 4/2013, il Movimento libere discipline bio-naturali.


Per informazioni puoi  telefonare o inviare una mail in accademia.
Gino Fioravanti, 347.46.30.811

 

 

Richiesta informazioni

Compila questo modulo per richiedere ogni tipo di informazione sulle attività del centro. Sarai prontamente contattato.
Ti preghiamo di compilare tutti i campi obbligatori.